Intonaco Impermeabilizzante per Cantina, Seminterrati, Garage: ARCACIM CANTINA

Intonaco Impermeabilizzante per Cantina, Seminterrati, Garage: ARCACIM CANTINA

3700043480001

Intonaco impermeabilizzante idrorepellente per cantina ARCACIM CAVE garantisce un rivestimento impermeabile per seminterrati e muri interrati. Rivestimento idrorepellente anti infiltrazioni resistente alla contro-pressione in seminterrati, fondazioni, fosse ascensori. Si applica su calcestruzzo, intonaco di cemento, blocchi di calcestruzzo, mattoni, pietre.

Visualizza la descrizione completa

Da ordinare con questo prodotto Documenti tecnici

  • Selezionare un colore
  • Seleziona un colore
47,30 €
Tasse incluse

7211 Articoli
Calcolatore di copertura

Consegna in 3-5 giorni lavorativi
Dal 16,60 € a domicilio
dal 14,88 € in punto di ritiro

Consegna gratuita per acquisti superiori a 400€ in Francia e superiori a 600€ in Belgio

Prodotti di qualità fabbricati in Francia

Pagamento in 2 o 4 rate disponibile per la Francia metropolitana

1 Ordine = 1 Donazione per una delle nostre due cause All Colibri

I tuoi vantaggi
PRO
  • Descrizione Prodotto
  • Applicazione
  • Consumo
  • Conservazione

Intonaco Idrorepellente per Cantina e Seminterrato:

ARCACIM CAVE è un intonaco di cuvelage idrorepellente progettato per fermare le infiltrazioni d'acqua in contro-pressione (muri interrati, strutture senza spazio vuoto-sanitario con infiltrazioni e risalite di umidità).

ARCACIM CAVE è un intonaco cementizio bi-componente basato su leganti idraulici (polvere composta da cemento, carichi e additivi chimici di alta qualità) e resine in dispersione. Questa miscela lo rende un rivestimento non tossico, resistente alla contro-pressione, impermeabile all'acqua, con buona resistenza all'abrasione e all'erosione.

Facile da applicare, ARCACIM CAVE è pre-dosato. Si prepara mescolando i due componenti e, una volta applicato, forma un rivestimento impermeabile e di perfetta adesione anche su supporti umidi, calcestruzzi e malte fresche. Una volta applicato, ARCACIM CAVE ha caratteristiche impermeabilizzanti e resiste duraturamente alle contro-pressioni d'acqua bloccando le infiltrazioni d'acqua liquida e alle pressioni d'acqua.

VANTAGGI PRODOTTO

  • Resiste alla contro-pressione
  • Regola l'umidità
  • Si può dipingere
  • Adatto a tutti i supporti di muratura (superfici grezze non verniciate)

DESTINAZIONE D'USO

Alla consistenza pastosa, ARCACIM CAVE si applica sui supporti di edifici e strutture di Ingegneria Civile creando una barriera all'acqua: Realizzazione di cuvelage in cantine, seminterrati, garage, tunnel, fosse, gallerie, collettori.

MATERIALI IDONEI

  • Calcestruzzo gettato in opera (DTU 23- 1)
  • Calcestruzzo armato (DTU 20- 12- 52- 1)
  • Calcestruzzo cellulare
  • Muratura tradizionale
  • Murature di mattoni
  • Agglomerati di muratura, blocchi di calcestruzzo
  • Pietre, mattoni rossi

ATTREZZI NECESSARI

Frattazzo, spatola liscia, spazzola.

La spazzola è preferibile, poiché provoca un effetto di massaggio che fa penetrare il prodotto nei pori del supporto ed evita la formazione di bolle: ARCACIM CAVE può essere applicato anche mediante proiezione meccanica:

  • Usare una macchina a basso flusso (ugello da 8 mm).
  • Proiettare l'intonaco metodicamente in strato uniforme senza sovraccarichi o mancanze.
  • Lisciare con un frattazzo o una spazzola per perfezionare la rimozione delle bolle (questa operazione è necessaria nella 1ª mano).

Entrambe le mani sono proiettate nello stesso modo. Solubilità e pulizia degli attrezzi con acqua.

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO

Il supporto deve essere sano, pulito, sgrassato, aderente e senza tracce di olio o altre impurità. Parti friabili e polvere devono essere eliminate in anticipo. Rimuovere tutte le latenze e riparare in anticipo i nidi di ghiaia.

ARCACIM CAVE deve essere applicato il più vicino possibile al supporto grezzo: evitare di applicarlo su supporti che non resistono alla contro-pressione. Se la superficie è verniciata, sarà necessario carteggiare per eliminare la vernice.

RACCOMANDAZIONI IMPORTANTI PER LE LATENZE:

Utilizzo sul pavimento:
Spesso esiste uno strato di latenza da 1 a 5 mm. Quando si getta una lastra, l'acqua contenuta nel calcestruzzo risale in superficie: la latenza può avere uno spessore di alcuni millimetri:

  • Raschiare con una spatola.
  • Usare l'idropulitrice a 20 cm dal muro: permette di rimuovere la latenza, apre i pori del cemento in vista della mineralizzazione.

Utilizzo sui muri: Passare l'idropulitrice a 20 cm dal muro: permette di rimuovere la latenza, apre i pori del cemento in vista della mineralizzazione.

Le fessure passive saranno trattate come riprese di getto. Le fessure attive saranno trattate con ARCAFLEX prima della copertura con ARCACIM S2 rinforzato.

MESSA IN OPERA

Le condizioni di applicazione devono essere quelle ammesse dal DTU 26-1, in particolare le condizioni atmosferiche.

MISCELAZIONE :
La miscelazione si effettua in peso con una bilancia. Mescolare 4 parti di polvere con 1 parte di resina usando un miscelatore a bassa velocità. Utilizzare una bilancia pesagrammi o bilancia elettronica. Esempio: per 400 g di polvere utilizzerai 100 g di resina.

PREPARAZIONE DEL MATERIALE :
Versare la resina in un contenitore abbastanza grande. Aggiungere gradualmente la polvere sotto agitazione. L'impasto a frattazzo è possibile, ma preferibilmente usare un miscelatore elettrico o pneumatico. Si effettua un miscelazione lenta. All'inizio, non c'è miscelazione, poi, dopo un minuto inizia l'incorporazione (l'aggiunta della polvere di ARCACIM CAVE, a questo punto, non presenta più problemi di miscibilità). Dopo due o tre minuti di miscelazione la pasta deve essere di colore uniforme, onctuosa, perfettamente omogenea e senza grumi. Lasciare riposare qualche minuto prima dell'applicazione. La durata di vita della miscela è di circa 1 ora a una temperatura di 18°C. Per una maggiore comodità di applicazione, si consiglia di procedere con piccoli impasti successivi affinché la pasta rimanga ben malleabile.

APPLICAZIONE DEL PRODOTTO:
ARCACIM CAVE si applica in minimo 2 strati. Inumidire bene il supporto prima dell'applicazione del primo strato.
Non inumidire il supporto tra gli strati. Il supporto non deve essere zuppo (nessuna entrata d'acqua permanente - vedere Allegato 2 della scheda tecnica: trattamento dei punti singolari).

  • 1° strato: applicare l'intonaco sul supporto con una spazzola o una spatola liscia. Circa 2 a 3 mm di spessore. Posizionare l'armatura se necessario, stendere i lembi verso l'esterno (assicurare la sovrapposizione dei lembi di 5 cm).
  • 2° strato: 24 ore dopo il primo strato, applicare ARCACIM CAVE su tutta la superficie. Circa 1 a 2 mm di spessore. Il 2° strato si applica sul 1° strato indurito
  • 3° strato (opzionale): per i supporti soggetti a forti contro-pressioni, si consiglia di aggiungere un terzo strato. Circa 1 a 2 mm di spessore 24 ore dopo il 2° strato.

Trattamento delle giunzioni

Se esiste una giunzione tra la lastra (orizzontale) e il muro (verticale), è imperativo rompere l'angolo a questo livello realizzando un cordolo (arrotondato) con un intonaco cementizio prima dell'applicazione di Arcacim Cave.

Trattamento delle infiltrazioni permanenti d'acqua

In caso di punti singolari con infiltrazioni permanenti d'acqua, Arcacim Cave non può aderire su un supporto zuppo, quindi è necessario trattare preventivamente questi punti con il malta di colmatura Arcastop. (vedi scheda prodotto).

RACCOMANDAZIONI

Temperature limite di applicazione: da +8°C a +35°C

Non lavorare ARCACIM CAVE su supporti gelati o se vi è il rischio di gelo nelle 24 ore, sotto il sole diretto o con vento disidratante. Se il supporto è troppo caldo (come le lastre esposte al sole) raffreddarlo con annaffiatura.

Il supporto può essere umido ma mai zuppo. ARCACIM CAVE raggiunge le sue qualità ottimali dopo 28 giorni di asciugatura.

ARCACIM CAVE è un prodotto a base di cemento quindi sensibile a certi acidi. È fortemente sconsigliato pulirlo con prodotti acidi, soprattutto nei serbatoi interrati. Prodotto non tossico.

Appendice 1 - Trattamento delle Giunzioni: Se esiste una giunzione tra lastra (orizzontale) e muro (verticale), è imperativo rompere l'angolo a questo livello realizzando un cordolo prima dell'applicazione di ARCACIM CAVE usando:

  • Mortiero di colmatura a presa rapida ARCASTOP se la contro-pressione d'acqua è importante
  • Mortiero flessibile ARCAFLEX se la struttura è soggetta a movimenti

Appendice 2 - Trattamento delle infiltrazioni permanenti d'acqua: In caso di punti singolari con infiltrazioni permanenti d'acqua, ARCACIM CAVE non può aderire su un supporto zuppo, quindi è necessario trattare preventivamente questi punti. Non si possono tappare tutti i fori perché l'acqua passerebbe accanto. È necessario canalizzare l'acqua in un pozzetto. Procedura: vedere la scheda prodotto del Mortiero di colmatura a presa rapida ARCASTOP:

  • Sigillare un tubo di rame con mortiero di colmatura a presa rapida nel punto singolare.
  • Collegare un tubo flessibile al tubo di rame e indirizzare il tubo flessibile verso un pozzetto.
  • Trattare la superficie completa con ARCACIM CAVE (minimo 2 strati).
  • Trattare i punti di fuga: tagliare il tubo, tapparlo con un tappo (ad esempio di legno), sigillarlo con mortiero a presa ultra rapida.
  • Finitura con intonaco di cuvelage. Il cemento rapido è sconsigliato nel trattamento dei punti singolari a causa del ritiro.

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Utilizzare dispositivi di protezione individuale. Provoca irritazione cutanea. Può provocare allergia cutanea. Provoca gravi lesioni oculari. Può irritare le vie respiratorie. Pericoloso. Rispettare le precauzioni d'uso.

PROTEZIONE

Il supporto può essere verniciato con una vernice acrilica per consentirgli di respirare. È possibile ricoprire il nostro mortiero ARCACIM CAVE con massetti, lastre, piastrelle o altri rivestimenti rispettando i tempi di asciugatura indicati. Tinta: Bianco, grigio. È possibile tingere il mortiero ARCACIM CAVE con ossidi minerali ARCACOLORS, fino a un massimo del 3% del peso totale.

ASCIUGATURA

Il prodotto raggiunge le sue qualità massime dopo 28 giorni di asciugatura, ma è possibile effettuare alcuni servizi dopo: - Circolazione pedonale leggera: 48 ore (a 20°C e 60% di umidità relativa).

MANUTENZIONE

Questo prodotto non richiede manutenzione particolare.

  • Agglomerati con spazzola per incollare: 1° strato: 2,5 kg/m² - 2° strato: 1,5 kg/m², totale: 4 kg/m²
  • Calcestruzzo gettato / Enduiti con spazzola per incollare: ogni strato: 1,5 kg/m2 - (la spatola liscia fa emergere le bolle su questo supporto), totale: 3 kg/m²

Si conserva prima della miscelazione, in un luogo asciutto al riparo dal calore per massimo 12 mesi

 

Fiducia
Pagamenti sicuri al 100%.

 

Consigli degli esperti
Consulenti reattivi che ti ascoltano

 

Disponibilità
100% prodotti in magazzino

 

Consegna rapida
e direttamente in cantiere

 Preventivo

Ricordo

Contatto